Lasciti testamentari

Fare un lascito a la gemma rara è un gesto di immensa solidarietà.
Il testamento è l’atto che ci permette prendendoci cura delle persone a noi care anche quando non ci saremo più. Facendo testamento è possibile lasciare una parte, anche piccola, dei propri beni a la gemma rara, senza danneggiare i diritti degli eredi.
Ogni lascito si trasformerà in azioni concrete, atte a supportare e aiutare le persone affette da malattie genetiche rare.

Risposte alle domande più frequenti

Perché è importante fare testamento?
In assenza di testamento è la legge che decide la ripartizione dei beni secondo la “successione legittima”, che non può assicurare che i beni vengano destinati secondo la nostra volontà.

Fare testamento è costoso?
Fare testamento non è costoso, soprattutto se si tiene conto delle garanzie che è in grado di offrire. Inoltre esiste una forma di testamento, il testamento olografo, che il testatore può scrivere di proprio pugno senza l’assistenza del notaio.

Se non ho eredi e non lascio un testamento, chi eredita i miei beni?
In assenza di parenti entro il sesto grado e di un testamento valido, è lo Stato a ereditare l’intero patrimonio.

Cosa posso lasciare a la gemma rara?
Ogni bene immobile, mobile, assicurazione o somme di denaro definito in precedenza.

I commenti sono chiusi